Jump to main content
Vota la meta della settimana delle Autumn Nations Series – Round 4

Vota la meta della settimana delle Autumn Nations Series – Round 4

Un’altra fantastica settimana di azione delle Autumn Nations Series ci ha regalato un’azione sensazionale attraverso sei partite piene di azione – e ora è il momento di votare per il tuo Try of the Week. Abbiamo selezionato quattro mete eccellenti da una serie di candidate, quindi ricordateli e vota la tua preferita qui sotto.

Damian Penaud (Francia)

La Francia ha ottenuto la prima vittoria sulla Nuova Zelanda dal 2009 sabato, in quella che è stata una prestazione semplicemente incredibile. La meta di Damian Penaud alla fine del secondo tempo ha siglato il successo per la Francia, guadagnandosi una vittoria storica. La palla è stata lanciata al largo da David Havili dopo che Jonathan Danty aveva rubato la palla, con Penaud che leggeva superbamente il passaggio. Lo ha raccolto ed è corso sotto i pali, con grande gioia di un chiassoso Stade de France.

Stuart Hogg (Scozia)

La Scozia ha ottenuto tre vittorie su quattro in questa Autumn Nations Series con la vittoria per 29-20 sul Giappone al BT Murrayfield. La meta di Stuart Hogg nel primo tempo è stata un altro momento storico, con l’estremo scozzese che è diventato il miglior marcatore di mete di tutti i tempi del suo Paese, con 25 mete. George Turner ha passato a Finn Russell, il cui passaggio a Hogg è stato perfettamente cronometrato, consentendo allo skipper di sfondare la linea del Giappone e diventare il capocannoniere n. 1 della Scozia.

Romain Ntamack (Francia)

La prestazione di Ntamack a Parigi è stata quanto di più vicino alla perfezione si possa ottenere nel rugby dei test match. Anche la sua meta è stata una cosa meravigliosa, con la Francia che ha ottenuto un vero vantaggio sugli All Blacks all’inizio del primo tempo. Gabin Villière è arrivato fino a una decina di metri, quando Antoine Dupont ha dato l’ovale perfettamente a Ntamack che poi ha superato suo omologo Richie Mo’unga e ha avuto il ritmo per finire nonostante i tentativi di placcaggio di Sam Whitelock e Jordie Barrett.

Raffi Quirke (Inghilterra)

L’Inghilterra ha vendicato la sconfitta nella finale della Coppa del Mondo di rugby a Twickenham con una vittoria di misura 27-26 sul Sudafrica. Gli Springboks avevano appena iniziato a prendere piede nel gioco quando il mediano di mischia Raffi Quirke ha segnato una meravigliosa meta per riportare l’Inghilterra in vantaggio. Henry Slade ha preso la palla al primo ricevitore e ha messo Joe Marchant nello spazio, che poi ha giocato il passaggio perfetto all’interno di Quirke che è andato a segnare una meta chiave nella vittoria dell’Inghilterra.

Previous Story Vota il giocatore della settimana delle Autumn Nations Series – Round 4

More News

Try of the Week

Vota la meta della settimana delle Autumn Nations Series –...

22nd Nov 2021
Player of the Week 4

Vota il giocatore della settimana delle Autumn Nations Series –...

22nd Nov 2021