Jump to main content
Nienaber plaude alla vittoria, Lamaro guarda con ottimismo al futuro

Nienaber plaude alla vittoria, Lamaro guarda con ottimismo al futuro

Nienaber plaude alla vittoria, Lamaro guarda con ottimismo al futuro

L’allenatore del Sudafrica Jacques Nienaber ha elogiato la pazienza della sua squadra felice nella vittoria per 63-21 contro l’Italia nel terzo round delle Autumn Nations Series.

Gli Springboks hanno segnato nove mete in totale e hanno superato i 50 punti per la prima volta da quando Nienaber ha ottenuto il lavoro nel 2020. È stato anche il loro primo bottino di 40 punti contro una nazione di tier one sotto la sua guida. Tuttavia, non hanno fatto tutto facilmente, e sono stati in vantaggio di soli due punti dopo cinque minuti nel secondo tempo prima che la “squadra artificieri” arrivasse a provocare il caos, con quattro delle sette mete del secondo tempo del Sudafrica provenienti dalla panchina.

Alla domanda su come la sua squadra abbia sfruttato le occasioni contro l’Italia, Nienaber ha dichiarato: “La gente parla sempre di equilibrio, ma all’inizio pensavo che l’Italia fosse fenomenale. Non avevamo spazio in prima linea e abbiamo dovuto davvero lavorare sodo, ma penso che poi abbiamo avuto un po’ di spazio sul finire del primo tempo. Poi nel secondo tempo c’era ancora più spazio e ho pensato che i giocatori lo gestissero bene, quindi penso che sia sempre una questione di equilibrio. Se non c’è spazio in prima linea, devi cercare altre strade per fare pressione sugli avversari e se c’è spazio in prima linea devi avere la fiducia necessaria per giocare”.

Kurt-Lee Arendse si è goduto un altro bel pomeriggio, aggiungendo alle sue mete contro Irlanda e Francia una doppietta a Genova. Ora ha segnato in cinque delle sue sei apparizioni nei test e sta rapidamente diventando una delle ali più devastanti del rugby mondiale. “Grazie alla squadra. Oggi siamo rimasti fedeli al nostro piano di gioco e siamo contenti della vittoria”, ha detto Arendse, dopo la prima vittoria autunnale della sua squadra. “Stiamo solo cercando di concentrarci su noi stessi al momento [dopo una difficile serie di partite] e partiamo da lì”.

Google Ad – 300×250

Per l’Italia, è stata un’altra uscita piacevole anche se non è riuscita a replicare la prestazione di 80 minuti che li ha visti registrare una prima vittoria in assoluto contro l’Australia nel Round 2. Per un po’, è stato difficile immaginare come qualcuno avrebbe riempito il vuoto lasciato dalla leggenda azzurra Sergio Parisse, che ha fatto sua la maglia numero 8 in una carriera internazionale di 17 anni. Ma sembrerebbe che i tifosi dell’Italia abbiano un nuovo eroe da amare, nella forma del 21enne Lorenzo Cannone, che ha marcato in due delle sue tre partenze nei test. È stato il migliore della sua squadra per palle recuperate nella sconfitta allo Stadio Luigi Ferraris e dopo la partita, il capitano dell’Italia Michele Lamaro ha elogiato l’uomo della Benetton. “È un giocatore straordinario, è così fisico, è così bravo nel breakdown, mi ha davvero impressionato per come si è esibito”, ha detto Lamaro. “Vedo un grande futuro per lui, quindi lo sosterrò fino in fondo”.

La Autumn Nations Series italiana si saranno anche concluse con una sconfitta, ma ciò ha fatto ben poco per smorzare la sensazione di benessere intorno alla squadra, con le vittorie su Samoa e Wallabies che hanno consegnato alla squadra di Kieran Crowley un record autunnale di vittorie. A un certo punto, sembrava che avrebbero potuto battere il Sudafrica al fischio finale, dopo essere stati sotto 18-16 all’inizio del secondo tempo prima che gli ospiti si scatenassero, e Lamaro crede che la sua squadra debba imparare come recuperare lo slancio quando i giochi girano contro di loro. “Lavoreremo su quel 100%”, ha detto. “Abbiamo lavorato su molte aree, i nostri breakdown sembrano migliori, il modo in cui giochiamo, la nostra velocità di gioco era buona, ma dobbiamo mantenerla per 80 minuti, questa è la cosa più importante a questo livello. Il progresso e il processo sono la nostra strada, questo è quello che dobbiamo fare, ma penso che oggi non ne abbiamo avuto abbastanza per 80 minuti. Li abbiamo affrontati per 45-50 minuti. Non siamo stati abbastanza precisi in un paio di azioni e la partita ci è sfuggita di mano. Dobbiamo solo affrontare meglio momenti specifici, ma ovviamente sono state quattro settimane fantastiche”.

Previous Story La star irlandese Caelan Doris è stato incoronato miglior giocatore delle Series
Next Story Vota l’Autumn Nations Series Player delle serie

More News

Nienaber plaude alla vittoria, Lamaro guarda con ottimismo al futuro

Penaud eletto giocatore delle Autumn Nations Series

1st Dec 2022
Damian Penaud, Ardie Savea, and Ange Capuozzo

Vota l’Autumn Nations Series Player delle serie

27th Nov 2022
Nienaber plaude alla vittoria, Lamaro guarda con ottimismo al futuro

Nienaber plaude alla vittoria, Lamaro guarda con ottimismo al futuro

19th Nov 2022