Jump to main content
L’Italia fa cinque cambi per l’Argentina

L’Italia fa cinque cambi per l’Argentina

Niccolo Cannone

Kieran Crowley ha apportato cinque modifiche alla squadra italiana che ha iniziato con una sconfitta la Autumn Nations Series contro Nuova Zelanda e che questo fine settimana affronterà l’Argentina.

Due dei cambi arrivano nella trequarti, dove Edoardo Padovani della Benetton prende il posto di Federico Mori per formare il triangolo allargatocon Matteo Minozzi e Monty Ioane.

Anche Marco Zanon è stato sostituito da Luca Morisi, che forma una coppia centrale tutta Benetton con Juan Ignacio Brex dopo aver giocato per l’ultima volta in Italia nell’ottobre 2020.

La linea dei trequartiè completata da Paolo Garbisi e Stephen Varney, che continuano la loro coppia di mediani dopo aver iniziato anche la sconfitta per 46-9 contro gli All Blacks.

In mischia, Ivan Nemer ha ottenuto la sua seconda presenza in nazionale, sostituendo Danilo Fischetti a pilone, dove andrà a formare la prima linea insieme a Gianmarco Lucchesi e Marco Riccioni.

Italy team face the All blacks’ haka

Cambio anche in seconda linea, con Niccolò Cannone al posto di Marco Fuser per affiancare David Sisi, mentre l’ultima novità vede Giovani Licata sostituire Renato Giammarioli al n.8. Licata sarà affiancato da Sebastian Negri e dal capitano Michele Lamaro. In panchina ci sono anche due esordienti, Giovanni Pettinelli e Alessandro Fusco.

La partita di sabato vede gli azzurri tornare allo Stadio Comunale di Monigo a 20 anni dall’ultima uscita sul campo, la vittoria per 66-10 sulle Fiji del 10 novembre 2001. La squadra di Crowley cercherà di porre fine a una serie di sconfitte consecutive contro i Pumas che dura dal 2008, quando gli azzurri allora guidati da Nick Mallett hanno preso d’assalto lo stadio di Cordoba. “Abbiamo tracciato una linea: vogliamo guardare avanti e mostrare subito i progressi”, ha affermato Crowley. “L’atteggiamento mostrato contro la Nuova Zelanda è stato buono, ma nella prossima partita bisognerà fare ancora di più per portare a casa un risultato importante contro l’Argentina”.

Google Ad – 300×250

Questa la squadra che scenderà in campo:

15 Matteo MINOZZI (Wasps Rugby, 23 caps)
14 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 28 caps)
13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 6 caps)
12 Luca MORISI (Benetton Rugby, 34 caps)
11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, 7 caps)
10 Paolo GARBISI (Montpellier, 11 caps)
9 Stephen VARNEY (Gloucester Rugby 8 caps)
8 Giovanni LICATA (Zebre Parma, 11 caps)
7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 8 caps) – capitano
6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 34 caps)
5 David SISI (Zebre Parma, 16 caps)
4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 14 caps)
3 Marco RICCIONI (Saracens, 16 caps)
2 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 7 caps)
1 Ivan NEMER (Benetton Ruby, 1 cap)

A disposizione

16 Luca BIGI (Zebre Parma 38 caps)
17 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 13 caps)
18 Pietro CECCARELLI (Brive, 15 caps)
19 Marco FUSER (Newcastle Falcons, 34 caps)
20 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 23 caps)
21 Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, esordiente)
22 Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, esordiente)
23 Federico MORI (Bordeaux, 10 caps)

Previous Story Tutto quello che devi sapere sulle Autumn Nations Series di questo fine settimana
Next Story Crowley fa sette cambi all’Italia per il test con l’Uruguay

More News

Caelan Doris comes up against Mateo Carreras

La star irlandese Caelan Doris è stato incoronato miglior giocatore...

30th Nov 2021
L’Italia fa cinque cambi per l’Argentina

Vota il tuo giocatore delle Series

25th Nov 2021
Kieran Crowley with the media ahead of the game

Crowley fa sette cambi all’Italia per il test con l’Uruguay

18th Nov 2021